+39 010 372-4544   -    azeta@azetaviaggi.com

IN PATAGONIA CON CHATWIN - ESCLUSIVO AZETA VIAGGI!

"Overland culturale e naturalistico lungo il percorso del libro"

Programma Esclusivo di Azeta Viaggi.
Partenza garantita con minimo 6 partecipanti.

L'itinerario include: Buenos Aires, Penisola Valdes, Esquel, Perito Moreno (Cueva de las Manos Pintadas), Calafate (Lago Argentino), Puerto Natales (Torres del Paine), Punta Arenas, Rio Grande, Ushuaia.

"Dovevo fare ancora una cosa in Patagonia: trovare un pezzo di pelle di brontosauro in sostituzione di quello andato perduto..."

"Patagonia", dicevano Colridge e Melville, per significare qualcosa di estremo. Con questa premessa lo scrittore inglese Bruce Chatwin ci presenta il suo piú celebre libro "In Patagonia", considerato da molti scrittori "il piú originale libro di viaggi degli ultimi tempi".

Chatwin ci racconta le sue molte tappe del viaggio in Patagonia e Terra del Fuoco, e ogni tappa è una miniatura di romanzo.
Noi abbiamo voluto riproporre lo stesso itinerario, arricchito da alcune escursioni basilari, seguendo proprio il percorso di Chatwin e cercando di scoprire luoghi, oggetti e personaggi del libro.
Il viaggio, un meraviglioso itinerario naturalistico, inizia nella zona della penisola Valdes per proseguire, in orizzontale, fino ad Esquel, dove risiedeva e compiva le sue malefatte il famoso bandito Butch Cassidy. Nel tragitto da Trelew ad Esquel visiteremo la Valle dei Dinosauri, una zona che abbiamo scoperto con le nostre guide alcuni anni fa. Da Esquel si scende lungo la mitica Ruta 40 fino alle grotte dalle mani dipinte e poi fino al Calafate, zona dei ghiacciai millenari.

Si entra quindi in Cile per giungere, dopo la visita del bellissimo parco nazionale Torres del Paine, fino alla grotta del Milodon, motivo del viaggio di Chatwin. Il viaggio, anzi l'avventura, prosegue sempre piú giú, attraversando lo stretto di Magellano su un battello fino alla Terra del Fuoco, che percorreremo tutta fino ad Ushuaia, per rientrare quindi a Buenos aires in aereo oppure, per chi se la sente e lo richiede, da Ushuaia a Trelew (circa 2.200 km!!) ancora col nostro pullmino e da Trelew in aereo a Buenos Aires.

Un itinerario studiato passo per passo assieme alle nostre guide professionali della Patagonia, che la conoscono profondamente e la amano, come capiterá sicuramenta a Voi dopo averla scoperta.

Numero di notti: 
15
Periodo: 
ottobre - aprile
Partenze: 
Individuali
Minima Pax: 
6
Difficoltà: 
Medio
Itinerario: 
Giorno 1:
Italia - Buenos Aires

Partenza da Roma (o altre cittá italiane) per buenos Aires, pasti e notte a bordo.

Giorno 2:
Buenos Aires

Arrivo al mattino presto, trasferimento in hotel 4* centrale.
Pomeriggio: giro cittá con guida italiano, cena di benvenuto in ristorante tipico, notte in hotel.

Giorno 3:
Buenos Aires - Trelew (Patagonia)

Volo per Trelew, arrivo ed incontro con le nostre guide, trasferimento in hotel 3* a Puerto Madryn e spiegazione dettagliata dell'itinerario. Notte in hotel.

Giorno 4:
Penisola Valdes

Escursione completa alla Penisola Valdes: visita di Punta Piramides e navigazione sul Golfo Nuevo (fino ai primi di dicembre) per l'avvistamento delle balene.
Pomeriggio: visita di Caleta Valdes e Punta Delgada, per vedere da vicino elefanti e leoni marini. Rientro in serata a Madryn, notte in hotel.
Totale percorso: Km 500 circa. Pasti liberi.

Giorno 5:
Punta Tombo - Valle galese

Escursione alla pinguinera di Punta Tombo, colonia naturale di pinguini detti "di Magellano", a 125 km a sud di Trelew e 190 da Madryn.
Rientro a Trelew e visita del bellissimo Museo paleontologico "Egidio Feruglio", uno dei piú moderni e ricco di fossili di dinosauri del mondo. In questo museo potremo ammirare molti dei fossili di dinosauri di cui vedremo poi gli scavi nella Valle dei Dinosauri, durante il nostro itinerario. Rientro in serata a Madryn, cena libera, notte in hotel.
Totale percorso: Km 380 circa.

Giorno 6:
Cerro Condor Paso del Sapo o Gualjaina

Partenza di buon mattino lungo la comoda strada asfaltata che collega Trelew ad Esquel, tagliando in forma orizzontale la Patagonia. Si passa per Los Altares e Paso de Indios (box lunch) e si devia a destra su sterrato costeggiando il Rio Chubut fino alla zona del Cerro Condor, da dove si inizia l'ascesa sulla collina per giungere alla Valle dei Dinosauri, zona dove sono stati ritrovati i resti fossilizzati di dinosauri estinti oltre 60 milioni di anni fa.
Prosecuzione per Paso del Sapo, cena e notte in fattoria a Paso del Sapo o Gualjaina (se possibile).
Totale percorso: Km 580 circa.

Giorno 7:
Esquel

Visita di Pietra Parada, una spettacolare montagra a forma di gigantesco panettone che s'innalza proprio al centro della valle per girare tra i suoi imponenti canyons e le sue grotte.
Prosecuzione per Esquel (sosta per box lunch). Arrivo in serata a Esquel, cena e notte in hotel.
Totale percorso: Km 160 circa.

Giorno 8:
Esquel - Los Antiguos

Da Esquel, tipica cittadina sulle Ande, partenza lundo il "canyon de los banditos", dove si rifugiarono, all'inizio del'900, i famosi fuorilegge americani Butch Cassidy, Sundance Kid e la loro compagna Etta Place. Si prosegue lungo la Ruta 40, in direzione Perito Moreno, da dove si devia ad ovest con direzione Cile. Box lunch in viaggio, arrivo nel tardo pomeriggio al paesino di Los Antiguos, cena e notte nella bellissima Posada Antigua Patagonia, ai confini con il Cile.
Totale percorso: Km 680 circa.

Giorno 9:
Cueva de las Manos Pintadas - Lago Posadas

Partenza di buon mattino da Los Antiguos per l'avamposto di Bajo Caracoles, sulla Ruta 40, da dove devieremo per effettuare una bellissima escursione alle "Cuevas de las manos pintadas", che si trova sulle sponde del Rio Pinturas, a sua volta situato in un profondo canyon su un altopiano, un panorama mozzafiato. I disegni delle mani sulle grotte risalgono a circa 7500 anni fa e sono ancora perfettamente conservate. Box lunch. Rientro sulla Ruta 40 e deviazione per il Lago Posadas, cena e notte presso la Posada del Lago Posadas.
Totale percorso: Km 360 circa.

Giorno 10:
Lago Posadas - El Calafate - Opzionale: Chalten

Partenza di buon mattino dal Lago Posadas, riprenderemo la Ruta 40 che taglieremo verticalmente verso il profondo sud passando per gli avamposti, piú che paesini, di Bajo Caracoles, Gobernador Gregores e Tres Lagos. Box Lunch. Questa é forse la giornata piú dura, con molto percorso sulla Ruta 40, peró solo in questo modo si potrá apprezzare la selvaggia bellezza della Patagonia. Arrivo in serata a El Calafate sul Lago Argentino, sistemazione in hotel 3*, cena e notte.
Totale percorso: Km 660 circa.

NOTA: su richiesta, sosta di 1 o 2 giorni a Chalten, zona del Fitz Roy e Cerro Torre (preventivo specifico "su misura").

Giorno 11:
Ghiacciaio Perito Moreno

Giornata di escursione approfondita al celeberrimo ghiacciaio Perito Moreno. Visiteremo in lungo e in largo la zona del ghiacciaio, con possibilitá di effettuare un trekking facoltativo sul ghiacciaio con esperti andinisti che forniranno appositi ramponi per camminare sul ghiacciaio. 
Rientro in serata al Calafate, cena e notte in hotel.
Totale percorso: Km 170.

Giorno 12:
Calafate - Torres del Paine - Cueva del Milodon - Puerto Natale (Cile)

Partenza di buon mattino da Calafate lungo la Ruta 40 verso il confine cileno, passaggio delle dogane argentina e cilena e prosecuzione per le Torri del Paine, il famoso Parco Nazionale della Patagonia cilena. Visita completa del parco, con le sue celebri torri ed il massiccio centrale Cuernos del Paine che si riflette nell'acqua dei suoi laghi. "Guanacos" (tipo di lama peruviani), volpi, condor e forse puma ci faranno compagnia durante il percorso. Prosecuzione per la "Cueva del Milodon", l'enorme grotta dove fu rinvenuto il Milodonte, un animale vissuto migliaia di anni fa, dalla cui scoperta ha origine proprio la trama del romanzo di Chatwin. Prosecuzione quindi per la cittadina di Puerto Natales, un gran paese di pescatori situato sui fiordi di fronte all'Oceano Pacifico. Cena e notte in hotel 3*.
Totale percorso: Km 550 circa.

Giorno 13:
Natales - Punta Arenas - Rio Grande (Argentina)

Partenza da Natales per Punta Arenas. A 250 km a sud, breve visita della cittá ed imbarco sul Ferry (battello) che collega il continente con la Terra del Fuoco, attraverso lo Stretto di Magellano. Arrivo al Porvenir e prosecuzione terrestre fino al confine, passaggio delle dogane argentina e cilena e prosecuzione per Rio Grande. Cena e notte in hotel 3*.
Totale percorso: Km 240.

Giorno 14:
Terra del Fuoco

Da Rio Grande scenderemo attraverso gli splendidi boschi e panorami della Terra del Fuoco, visitando i laghi Fagnano ed Escondido, fino ad Ushuaia, capoluogo e città abitata piú australe del mondo. Notte in hotel 3*, pasti liberi.

Giorno 15:
Terra del Fuoco

Commiato della nostra autista/guida che rientra con il veicolo in continente. In mattinata, escursione con pulmino e guida italiano al Parco nazionale "Tierra del Fuego". Pranzo a base di "asado fueguino", grigliata a base di carne di agnello in tipica baita della zona. Nel pomeriggio, navigazione nel canal di Beagle fino all'isola dei lupi marini e all'isola dei cormorani, doppiando il Faro "del fin del mundo" e rientro ad Ushuaia costeggiando le sponde dell'isola. Cena libera (possibilitá di ampia scelta di ristoranti tipici), notte in hotel.

Giorno 16:
Ushuaia - Buenos Aires

Partenza con volo di linea per Buenos Aires, arrivo e trasferimento in hotel 4* centrale. Notte in hotel.

Giorno 17:
Buenos Aires - Roma

Giornata a disposizione. Nel pomeriggio, trasferimento in aeroporto e volo di linea per Roma. Pasti e notte a bordo.

Giorno 18:
Italia

Arrivo nel pomeriggio a Roma e prosecuzione per aeroporto di origine. Fine dei nostri servizi.

Per ulteriori informazioni su questo programma